Gli ordini sufi nell’Islam

25.00

Product ID: 5609Collana: 24Codice ISBN: 978-88-3629-047-5
Categoria: saggistica/filosofia e religione
Numero di pagine: 436
Data di pubblicazione: ottobre 2020

Descrizione

L’immagine efficace cui sovente si ricorre per definire sinteticamente cos’è il sufismo è quella della noce. Il guscio è la Legge (shari’a), il gheriglio è la Via che si segue per ascendere a Dio (tariqa), l’olio, che sottilmente permea tutto il frutto, è il simbolo della verità assoluta (haqiqa) che unifica le altre due dimensioni, finalizzandole alla scoperta del Dio unico. […] È come dire: c’è un altro Islam, fra la fissazione dell’immutabilità e non interpretabilità della Legge, da un lato, e la politica d’identità praticata da gruppi e movimenti che si agitano nelle società a maggioranza musulmana, magari per organizzare una opposizione impossibile a regimi blindati, dall’altro. I sufi sembrano occupare la via mediana […]: non contro la Legge né per la riduzione della religione alla pura logica della politica che, schmittianamente, guida l’agire secondo lo schema binario dell’amico/nemico.

(dalla Presentazione di Enzo Pace)

J. SPENCER TRIMINGHAM (1904-1987) è stato un islamista britannico e pastore anglicano. Studioso di cultura islamica africana, diresse il Dipartimento di Arabo e Islamistica presso la Glasgow University. Tra i suoi saggi più noti ricordiamo: Islam in Ethiopia, Last great Muslim Empires e The Influence of Islam upon Africa.


Recensioni

Dello stesso autore

Products InautoreTrimingham, J. Spencer,

73048 Nardò (LE)
Via Duca degli Abruzzi, 13