1. Home
  2. /
  3. Prodotti
  4. /
  5. L’eredità di Anna Freud

L’eredità di Anna Freud

15.00

Product ID: 7323Collana: 234Codice ISBN: 978-88-3629-259-2
Categoria: letteratura italiana/romanzo
Numero di pagine: 176
Data di pubblicazione: 28 aprile 2022

Descrizione

Tre donne, una casa imponente, un passato per tutte difficile e pieno di non detti.
Anna Freud, figlia del celebre fondatore della psicoanalisi e studiosa dei disturbi comportamentali
infantili, malata e ormai al tramonto dei propri giorni, vive con la giovane Sarah, irlandese dal
passato oscuro, giunta a Londra in cerca di lavoro e scelta come domestica dall’anziana donna. La
loro quotidianità verrà sconvolta dall’arrivo di Judith, ventenne omosessuale insoddisfatta e
irrequieta, una ragazza borderline che studia psicologia e vuole scrivere la propria tesi di laurea sulla
figura di Anna. La casa della celebre dottoressa diventerà presto teatro di scontri e confronti,
antipatie, confessioni e inattese scoperte sessuali e sentimentali…

ROBERTA CALANDRA, scrittrice, autrice, sceneggiatrice, lavora con la RAI e diverse produzioni private.
Ha già pubblicato, tra gli altri, il saggio Il cogito ferito di R. D. Laing (2006) e i romanzi Non come
amiche (2008), Come fosse ieri (2012). Il suo racconto Senzafine viene scelto per la raccolta
Principesse azzurre da guardare. Racconti d’amore e di vita di donne tra donne (Mondadori, 2007).
Nel 2010 vince il Premio Tragos con il monologo Anna Freud, un desiderio insaziabile di vacanze e nel
2012 il prestigioso Premio Elsa Morante, sezione teatro, con la drammaturgia Otto.

Roberta Calandra è autrice televisiva, dialoghista e sceneggiatrice. Ha lavorato per il cinema, per la radio e come documentarista per Rai Educational. Per la Rai ha scritto dialoghi per Incantesimo e come autrice ha collaborato a due fortunati programmi come Italia sul Due e Italia allo specchio. Ha pubblicato i romanzi Non come amiche (2008), Come fosse ieri (2011).


Recensioni

Dello stesso autore

Products InautoreCalandra, Roberta,

73048 Nardò (LE)
Via Duca degli Abruzzi, 13