1. Home
  2. /
  3. Prodotti
  4. /
  5. Vittorio Bodini fra Sud...

Vittorio Bodini fra Sud ed Europa (1914-2014) Atti del Convegno internazionale di Studi Lecce, Bari 3-4, 9 dicembre 2014

50.00

Product ID: 7226Collana: 10Codice ISBN: 978-88-3629-192-2
Categoria: letteratura italiana/Atti convegno
Numero di pagine: 384
Data di pubblicazione: 24 Novembre 2021

Descrizione

Il presente volume raccoglie gli atti del Convegno Internazionale di Studi “Vittorio Bodini fra
Sud ed Europa”, tenutosi a dicembre 2014 fra Lecce e Bari, in occasione del centenario
della nascita del più importante scrittore pugliese del Novecento.
Dalla produzione poetica a quella narrativa, dalla prosa di viaggio agli scritti critici e
saggistici, dalla fondazione della rivista «L’esperienza poetica» all’attività di ispanista, il
convegno ha visto la partecipazione di intellettuali e studiosi provenienti da varie università
italiane e straniere, chiamati a fare il punto sui multiformi aspetti dell’opera bodiniana nel suo
complesso, con l’obiettivo di reinserire l’autore in quel canone letterario del Novecento da cui
è stato inopinatamente estromesso.
Lontano dai cliché del localismo, il Sud raccontato da Vittorio Bodini intreccia mito e
bellezza, passione civile e amore per una terra maledetta e benedetta allo stesso tempo,
osservata in una visione mediterranea in cui s’incontrano i tanti Sud del mondo.

VITTORIO BODINI (Bari 1914 – Roma 1970), oltre che poeta tra i più originali e significativi del Novecento, è stato anche narratore, critico, operatore culturale. È considerato uno tra i maggiori interpreti e traduttori italiani della lingua spagnola. Studioso del Barocco, del Teatro di Lorca, di Cervantes e dei poeti surrealisti spagnoli, ha scritto prose, saggi critici e raccolte di poesie.

Vittorio Bodini (Bari 1914 – Roma 1970), leccese di famiglia e di formazione, è considerato tra i maggiori interpreti e traduttori italiani della letteratura spagnola (Lorca, Cervantes, Salinas, Rafael Alberti, Quevedo). Fondamentali sono ancora oggi i suoi studi: I poeti surrealisti spagnoli (Torino 1963) e Sul Barocco di Góngora (Roma 1964). Oltre che traduttore, Bodini è stato soprattutto un poeta che ha attraversato, con ironia quasi picaresca, tutte le fasi cruciali del Novecento europeo. Per Besa editrice, nella collana Bodiniana, sono già uscite le edizioni critiche di molte sue opere.


Recensioni

Dello stesso autore

Products InautoreBodini, Vittorio,

73048 Nardò (LE)
Via Duca degli Abruzzi, 13